Le poesie » credevo mi fosse dovuto l'equilibrio del cielo
Domenica 13 Marzo 2005

 
Credevo mi fosse dovuto l’equilibrio del cielo,
Sempre a cercare coscienza.
Ho vissuto nel midollo del peccato al soldo della libertà,
Non sono pronto a credere ancora
alle suggestioni profonde  del combattimento
Non ho forza contro la tentazione
Io ci corro incontro come all’unica festa
Adoro il tradimento improvviso
Il farsi vivo del peccato
Mi ami e ti tradisco
Ti amo e ti tradisco
 
Lugano bruno

Non sono presenti commenti degli utenti.
Registrati o effettua il login per lasciare un commento