Le poesie » vengo dalle omosessualit√† incallite
Domenica 8 Aprile 2001

 
8/4/01
 
Vengo dalle omosessualità catramose della colpa incallita,
dai disastri rabbiosi dell’innocenza,
perpendicolari alla nascita,
dalle omosessualità subite e rigenerate a mitraglia,
nel sottosuolo delle normalità.
Vorrei ritrovare il passato umiliato
dai miei balbettii oceanici,
sempre a sfuggire al sapore di canaglia.
Sui tessuti brillanti della mia potenza sottomessa,
si sono vergognate le onde,
ma hanno continuato a cercare la spiaggia per istinto.
Si sono incrociati i mari scambiandosi parole in volo.
si è inarcata una potenza che estrae luci dall’anima.
e un tessuto di lacrime e sogni che vive e rivive.
 
Lugano bruno

Non sono presenti commenti degli utenti.
Registrati o effettua il login per lasciare un commento